Scuola dell'infanzia...

Anche la scuola dell'infanzia si è dovuta adattare in questo momento di difficoltà

sociale.

Trovare nuove modalità per mantenere il contatto con i propri alunni e le loro

famiglie non è stato semplice per questa particolare fascia d'età.

La relazione che si instaura durante l'anno è fatta di sguardi, gesti, sensazioni,

materialità, presenza  per soddisfare bisogni specifici.

Momenti di tristezza e lacrimoni per il distacco dalla famiglia o litigi nel gruppo si

alternano a sorrisi, sguardi che parlano più di mille parole, fogli con affascinanti

“scarabocchi” colorati, lavoretti unici di ogni genere.

Piccole manine improvvisamente incrociano la tua in cerca di fiducia e si alternano

a braccia incrociate, spallucce e musi lunghi per esprimere "ora non mi va",

“non mi piace”.

La scuola dell'infanzia è il posto dove impari a vivere in gruppo, ad acquisire

autonomia, ad aspettare, a confrontare, a dare e ad avere, oltre che ad unire e

a dividere, a mettere e togliere, a dire e ascoltare...

Sicuramente nessun monitor o telefono potrà mai sostituire questo tipo di

relazione ma, seppur con modalità alternative tutte da scoprire e sperimentare,

è l'unico mezzo che ci permetterà comunque di mantenere un contatto, e far

comprendere ai bambini che nessuna Maestra si è dimenticata di loro!!

 

Una storia in dono per tutti i bimbi:

LA CASA INVERNALE DELL'ORSO

Guarda il video di UBUNTU

 

Altre storie da ascoltare!

Qui trovi IL GRUFFALO'

ma anche....

LA LEGGENDA DEL DRAGO ROSSO

 

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.